Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Professione Le origini  Albo d'oro Le testimonianze Documentario storia Vigili Sanitari Micologo Auditor Coordinatore TdP Dirigente unico TdP Corso di Laurea Tdp Sicurezza alimentare Controllo Ufficiale Polizia Giudiziaria ISPEZIONI ASL - FORZE DI POLIZIA Autorità Competente Sistema Qualità Frodi alimentari Frodi sanitarie convegno UNPISI Video convegno Frodi sanitarie 2015 Spot convegno Frodi sanitarie 2015 Frodi sanitarie 2015 UNPISI Convegno Etichettatura Alimenti 2016 Convegno Etichettatura Nutrizionale 2016 allerte alimentari Convegno UNPISI Parma  I miei libri Articoli  Un secolo di vigilanza sugli alimenti (II Edizione) Chi sono Contatti I miei video Canale Youtube ispettoreigiene Guestbook 

Le origini

La figura del Tecnico della Prevenzione non nasce nel 1997 con il DM 58/97, ma è l'evoluzione della figura del Vigile Sanitario (1890) ecco le principali tappe storiche:Nel 6 Luglio 1890 nasce la figura del Vigile Sanitario Comunale con le istruzioni ministeriali annesse al Regolamento del 6 luglio 1890 n. 7042 con il compito di coadiuvare “l’Ufficiale Sanitario" nei Comuni;Nel 1934 fu istituita la figura del Vigile Sanitario Provinciale con compiti più ampi del Vigile Sanitario Comunale. Ai "Vigili Sanitari Comunali” che dipendevano dall'Ufficiale sanitario Comunale ,si aggiunsero quindi i “Vigili Sanitari Provinciali” i quali erano invece alle dipendenze del Medico e del Veterinario Provinciale;Il 14 Luglio 1965 il Presidente della Repubblica Saragat, alla presenza dell'On.le Luigi Mariotti Ministro della Sanità ,consegna a Lionello Rizzatti Presidente dell''Unione Nazionale Vigili Sanitari d'Italia la Medaglia d'Oro al Merito della Sanità Pubblica per l'attività che la stessa ha svolto, nel campo della prevenzione delle frodi e sofisticazioni alimentari, degli inquinamenti ambientali, inconvenienti igienico sanitari e dell'abusivismo delle arti ausiliarie;

Foto tratte dalla rivista UNVISI del 1965 (collezione privata) il Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat, alla presenza dell'On. le Luigi Mariotti Ministero della Sanità consegna a Lionello Rizzatti Presidente dell'U.N.V.I.S.I. , la Medaglia d'Oro al merito della Sanità Pubblica

Le Origini

-1978- LA PRIMA GRANDE RIFORMA SANITARIA IN ITALIA con l'istituzione nel 1978 della legge n. 833 del “Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.)" il personale appartenente sia ai Vigili Sanitari Comunali che Provinciali vennero trasferiti (1980) nelle “Unità Sanitarie Locali" nelle cui strutture continuarono a svolgere le loro funzioni di vigilanza igienico-sanitaria;-1980-1990 " TRA LUCI E OMBRE" Sono numerosi gli interventi effettuati dal personale di vigilanza che si è distingue in operazioni delicate a rilevanza locale e nazionale. Tuttavia inizia un lungo periodo di ombre, a causa dalla frammentazione dei servizi ispettivi e dalla cattiva organizzazione delle USL;-1996- Nasce la professione del Micologo Decreto 29 Novembre 1996 n. 686 "Regolamento concernente criteri e modalità per il rilascio dell'attestato dei Micologo".-D.M 58/97 istitutivo del profilo professionale del Tecnico della Prevenzione (ex Vigili Sanitari).



TECNICI DELLA PREVENZIONE nel settore della sicurezza alimentare